Chi siamo

La storia della “Fratelli Noviello“ è la storia di una famiglia unita dalla passione per un mestiere e dall'amore per la ricerca del bello ed elegante.

Tutto inizia negli anni Cinquanta. Lo scenario è quello di un paese, l'Italia, che pian piano viene fuori da un periodo duro, provato da una guerra e da ciò che da questa deriva.

I giovani fratelli Antonio e Francesco Noviello decidono di rischiare e puntare su un settore nuovo, ma ricco di potenzialità: l'abbigliamento maschile.

La posta in gioco è alta ma, col passare del tempo, la scommessa sembra vinta. Da venditori ambulanti di camicie e pantaloni, i due passano alla vendita di capispalla e abiti provenienti da piccoli laboratori artigianali, distinguendosi, già da allora, per la scelta dei tessuti.

Il 1962 rappresenta una tappa fondamentale: dopo aver siglato un accordo commerciale con un allora sconosciuto Ciro Paone, futuro patron del marchio Kiton, viene fondata la "Fratelli Noviello rappresentanze".

Da allora inizia un percorso senza sosta, che vede l'azienda espandersi in tutto il Sud Italia e fissare la propria sede nell'attuale showroom di via Fiorelli, nel cuore di Napoli.

Ed è così che nel 2013 Giuseppe e Francesco Noviello, forti dell'esperienza e delle conoscenze ereditate dal padre Antonio, decidono di dare vita alla "Fratelli Noviello", specializzata nella produzione di eleganti borse da uomo.

La giovane azienda vanta già un consolidato know how del settore e può contare sulla maestria di alcuni fra i più esperti pellettieri napoletani.

Ciò che caratterizza la produzione della Fratelli Noviello è l'innovativo utilizzo del tessuto drapperia per giacca, prodotto nel Biellese e nel Regno Unito, la scelta della pelle, proveniente dalle concerie toscane, e di tutti gli accessori, solo di selezionati fornitori.

Produzione artigianale e tradizione familiare si fondono per creare un prodotto unico, una moderna eleganza in cui sono racchiusi l'amore e la conoscenza, di due generazioni, per i capispalla e la drapperia.